venerdì 14 settembre 2012

I campioni del Grande Slam 2012

Andy Murray trionfa agli US Open 2012
Per un po’ si sono spartite il bottino del circuito WTA. La bielorussa Victoria Azarenka e la siberiana Maria Sharapova, quest’ultima entrata nel ristretto club delle tenniste capaci di vincere almeno nella propria carriera almeno una prova del Grande Slam dopo il successo al Roland Garros. Poi è tornata lei. Tyson Serena Williams. Ha annichilito tutti a Wimbledon. Ha concesso il bis in singolare e doppio alle Olimpiadi sempre nella capitale inglese. E ha messo la sua firma anche sul cemento di Flushing Meadow. Eppure non è la numero 1 per il computer. Logiche di punteggio. Dominatrici e regine di classifica invece nel doppio, le italiane Roberta Vinci e Sara Errani capaci di trionfare a Parigi e New York, e vincendo altri sei tornei.

Nel circuito ATP invece, quattro pretendenti e una sola poltrona. In Australia ha vinto Novak Djokovic, ma la stagione del serbo non è poi certo stata all’altezza del 2011, con pochi successi degni di nota, nonostante le finali conquistate ma entrambe perdute a Parigi e New York. Sulla terra battuta francese Rafael Nadal ha trionfato per la settima volta. Di lì in poi non è praticamente più sceso in campo per problemi al ginocchio. Sull’erba londinese è stata la settima volta per King Roger, tornato pure numero 1 del mondo. E infine Andy Murray. La cura Lendl insieme a una maturità finalmente raggiunta lo hanno portato a trionfare prima alle Olimpiadi, sconfiggendo sull’erba Roger Federer, e poi agli US Open domando il recupero di Djokovic.

E nel 2013, che succederà?... leggi l’articolo integrale nella sezione “Sport” sul quotidiano online La Voce di Venezia - link diretto: I nuovi (e vecchi) dominatori del Tennis

Sara Errani e Roberta Vinci trionfano agli US Open 2012
Sara Errani e Roberta Vinci trionfano agli US Open 2012
Serena Williams trionfa agli US Open 2012